JUG Meeting#72: PIT & IoT over j2me

Posted by Tarin Gamberini Tue, 27 Sep 2016 20:02:00 GMT

Quando: sabato 8 ottobre 2016 dalle 9:00 alle 12:30

Dove: CO+ in Piazza Gasparotto, 35131 Padova PD, Italy. Guarda la cartina stradale: su openstreetmap o su googlemaps.

Programma

9:15 Accoglienza

9:30 PIT: stato dell’arte dei sistemi di mutation testing – a cura di Tarin Gamberini

10:30 while( coffee ) break;

11:00 (titolo provvisorio) IoT: sviluppo su piattaforma Cinterion EGS5-X (j2me) – a cura di Simone Pavan

12:15 La ruota della fortuna

12:30 Fine Assemblea

12:30 PIZZA :-P


PIT: stato dell’arte dei sistemi di mutation testing

Mutation testing è concettualmente abbastanza semplice.

Errori (o mutazioni) sono automaticamente iniettate nel vostro codice, poi sono eseguiti i vostri test. Se i vostri test falliscono la mutazione è stata uccisa, se i vostri test hanno successo la mutazione è sopravvissuta.

La qualità dei vostri test può essere desunta dalla percentuale di mutazioni uccise.

PIT è entrato da qualche mese in zona “assess” (worth exploring with the goal of understanding how it will affect your enterprise) fra i tools del Technology Radar di ThoughtWorks (PDF) (scarica un lettore PDF libero!).


IoT: sviluppo su piattaforma Cinterion EGS5-X (j2me)

(titolo provvisorio) Dettagli in arrivo …


La ruota della fortuna

I partecipanti che si sono registrati al meeting parteciperanno all’estrazione dei premi gentilmente messi in palio da Manning Publications :

Note

La partecipazione è, come sempre, libera e gratuita.

Al termine del meeting andremo tutti assieme a mangiare una pizza.

Registrati all’evento

Registrati all’evento su jugevents.

Sponsored by

Posted in ,  | Tags , , ,  | no comments

JUG Meeting#71: Assemblea Annuale

Posted by Tarin Gamberini Tue, 10 May 2016 17:24:00 GMT

Quando: sabato 14 Maggio 2016 dalle 12:00 alle 15:30

Dove: Lago Smeraldo Ristorante/Pizzeria – Via Nazionale, 1475 – 35047 – Solesino (PD)

Per consentire una tempestiva prenotazione della pizzeria, per favore, iscrivetevi al più presto.

Oltre allo svolgimento dell’assemblea annuale, il pranzo è un’occasione conviviale per fare due chiacchiere in rilassatezza sulle tematiche (anche tecniche) che ci piacciono e per salutarci prima delle vacanze.

Ordine del giorno dell’assemblea:

  • Approvazione bilanci consuntivo e di previsione
  • Elezione delle cariche sociali
  • Varie ed eventuali

Ulteriori informazioni su jugevents.

Posted in ,  | Tags ,  | no comments

JUG Meeting#70: JUG Padova al DigitalMeet

Posted by Tarin Gamberini Sat, 17 Oct 2015 06:24:00 GMT

Quando: sabato 24 ottobre 2015 dalle 9:15 alle 12:30

Dove: Talent Garden Padova – Via della Croce Rossa, 36 – 35129 Padova – guarda la mappa

Il JUG Padova partecipa al DigitalMeet: il più grande evento sul digitale del Nord Est!

Programma

9:15 Accoglienza

9:30 La stampa 3D sviluppi sul manifatturiero e … sul cibo, a cura di Paolo Foletto

10:30 Microservices: perché e come non usarli, a cura di Michele Franzin

11:00 while( coffee ) break;

11:15 Un esempio di stack MEAN, a cura di Enrico Giurin

11:45 Autorizzazione ed autenticazione as a service, a cura di Lucio Benfante e Michele Franzin

12:30 Fine meeting

Note

La partecipazione è, come sempre, libera e gratuita.

Al termine del meeting andremo tutti assieme a mangiare una pizza.

Ulteriori informazioni

  • Guarda l’evento su jugevents ed iscriviti.

Note

La partecipazione è, come sempre, libera e gratuita.

Al termine del meeting andremo tutti assieme a mangiare una pizza.

Sponsored by

no comments

JUG Meeting#69: Assemblea annuale

Posted by Tarin Gamberini Sat, 17 Oct 2015 06:10:00 GMT

Quando: sabato 17 luglio 2015 dalle 9:15 alle 12:30

Dove: Lago Smeraldo Ristorante/Pizzeria – Via Nazionale, 1475 – 35047 – Solesino (PD)

La serata, oltre allo svolgimento dell’assemblea annuale, ha carattere conviviale, per fare due chiacchiere in rilassatezza sulle tematiche (anche tecniche) che ci piacciono e per salutarci prima delle vacanze.

Ordine del giorno dell’assemblea:

  • Approvazione bilanci consutivo e di previsione
  • Elezione delle cariche sociali
  • Varie ed eventuali

Ulteriori informazioni su jugevents.

Posted in , ,  | Tags ,  | no comments

JUG Meeting#68: JULIA - AngularJs - Netflix/Hystrix

Posted by Tarin Gamberini Wed, 20 May 2015 12:55:00 GMT

Quando: sabato 30 maggio 2015 dalle 9 alle 12:40

Dove: Strada le grazie 15, Verona – Edificio Vignal 3 (Piramide) – Sala verde, piano 0, stanza 2

Il JUG Padova va in trasferta!

Il JUG Padova al servizio dei propri iscritti inizia a girare il Veneto: mettiamoci d’accordo per organizzarci per andare a Verona in compagnia!

Programma

  • 9:00 Analizzatore statico JULIA
    1. BENVENUTO a cura di Gianni Zucchini – A.D. JULIA s.r.l
    2. Presentazione JULIA e Computer Science Park a cura di e Gianni Zucchini e Fausto Spoto – Direttore Tecnico JULIA e Docente del Dipartimento di Informatica dell’Università di Verona
    3. La teoria scientifica dell’Interpretazione Astratta ed il percorso di ideazione e di sviluppo di Julia a cura di Fausto Spoto
    4. Demo dell’analizzatore statico JULIA a cura di Damiano Macedonio – Responsabile Presale JULIA
    5. Q&A
  • 10:00 Angular Js a cura di Enrico Mezzato – JUG Padova
  • 11:00 Coffee Break
  • 11:15 Circuit Breaker by Netflix/Hystrix a cura di Andrea Stefani – JUG Padova
  • 12:30 JULIA & JUG a cura di Gianni Zucchini
  • 12:35 La ruota della fortuna: estrazione dei premi messi in palio da Manning
  • 12:40 Fine meeting

Analizzatore statico JULIA

L’analizzatore statico JULIA identifica gli errori nel codice senza eseguirlo e produce un resoconto dei costrutti potenzialmente errati, dannosi, insicuri o inefficienti.

  • Basato sulla interpretazione del codice (denominato scientificamente Abstract Interpretation)
  • Premiato a livello nazionale e internazionale
  • Impiegato con successo in ambiti finance e defence
  • Evolvibile/configurabile per esigenze “ad hoc”

Angular Js

AngularJS is a JavaScript toolset developed by Google for building single page Web applications by assembling the HTML DOM dynamically.

It is based on the model-view-controller pattern, lets you express the behavior in a clean readable form without the usual boilerplate of updating the DOM.

It is testable, extensible and exposes a two-way data-binding between the view (HTML) and the model (plain JavaScript objects).

The talk will also touch on Angular Material, the implementation of Material Design in AngularJS.

Circuit Breaker by Netflix/Hystrix

In sistemi complessi, la necessità di un approccio di progettazione che pensi alle potenziali avarie è indispensabile.

Spiegheremo come nel “Design for Failure” il pattern Circuit-Breaker faccia parte fondamentale di sistemi capaci di funzionare anche durante avarie o, in breve, del “Service Resilience”.

Introdurremo poi Hystrix, una libreria Java per il Circuit-Breaker matura e facile da usare. Faremo infine un breve demo basato su Hystrix per mostrarne la semplicità e l’efficacia.

JULIA & JUG

Proposta di collaborazione riservata agli associati del JUG Padova.

La ruota della fortuna

I due fortunati vincitori sorteggiati fra ipartecipanti registrati riceveranno uno dei premi gentilmente messi in palio da Manning :

Note

La partecipazione è, come sempre, libera e gratuita.

Al termine del meeting andremo tutti assieme a mangiare una pizza.

Ulteriori informazioni

Sponsored by

Posted in ,  | Tags , , ,  | no comments

JUG Meeting#67: Portofino e Scrum

Posted by Tarin Gamberini Thu, 19 Feb 2015 14:27:00 GMT

Quando: sabato 28 febbraio 2015 dalle 9 alle 12:30

Dove: Talentlab a.p.s. – via Monselice 15a – 35142 Padova

Programma

  • 9:00 Accoglienza
  • 9:15 Presentazione di Portofino, a cura di Giampiero Granatella
  • 10:35 Domande su Portofino, a cura di Andrea Adami
  • 10:45 while( coffee ) break;
  • 11:00 Presentazione di Scrum, a cura di Paolo Foletto
  • 11:30 Esperienza aziendale con Scrum, a cura di Michele Bianchi
  • 12:20 La ruota della fortuna: estrazione dei premi messi in palio da Manning
  • 12:30 Fine meeting

Presentazione di Portofino

In molti progetti reali, alcune decisioni di design o architetturali sono già state decise prima ancora di iniziare un lavoro.

Un esempio comune è dover scrivere una applicazione web su uno o più database già presenti in azienda.

Il framework Portofino permette di mantenere quanto già presente e in pochi secondi realizzare un applicazione web funzionante.

Durante la presentazione vedremo come realizzare un applicativo web collegandosi ad un database di un progetto open (Openbravo) con Portofino.

Vedremo poi le principali funzionalità, l’architettura del framework e le personalizzazioni con Java e Groovy.

Presentazione di Scrum

Scrum è un framework di processo utilizzato dai primi anni novanta per gestire lo sviluppo di prodotti complessi.

Scrum non è un processo o una tecnica per costruire prodotti ma piuttosto è un framework all’interno del quale è possibile utilizzare vari processi e tecniche.

Scrum rende chiara l’efficacia relativa del proprio product management e delle proprie pratiche di sviluppo così da poterle migliorare.

Esperienza aziendale con Scrum

Analisi di un progetto software sviluppato con metodologia Scrum Product Owner dalla prospettiva del software architect. Il progetto ha richiesto di costituire piu’ team distribuiti su piu’ nazioni in Europa e richiede tempi di consegna decisamente stretti.

La ruota della fortuna

I due fortunati vincitori sorteggiati fra i partecipanti registrati riceveranno uno dei premi gentilmente messi in palio da Manning :

Note

La partecipazione è, come sempre, libera e gratuita.

Al termine del meeting andremo tutti assieme a mangiare una pizza.

Ulteriori informazioni

Sponsored by

Posted in ,  | Tags ,  | no comments

JUG Meeting#66: Le novità di Java 8 - Xtend

Posted by Tarin Gamberini Thu, 25 Sep 2014 12:58:00 GMT

Quando: sabato 25 ottobre 2014 dalle 9 alle 12:30

Dove: Talent Garden Padova – Via della Croce Rossa, 36 – 35129 Padova – guarda la mappa

Programma

  • 9:00 Accoglienza
  • 9:15 Le novità di Java 8, a cura di Lucio Benfante
  • 10:45 while( coffee ) break;
  • 11:00 Xtend, a cura di Alessandro Carraro
  • 12:25 La ruota della fortuna
  • 12:30 Fine meeting

Le novità di Java 8

Finalmente, dopo tanto tempo, una release di Java che merita di essere adottata in fretta, sia per le notevoli semplificazioni di alcune parti del codice, sia per i potenziali vantaggi in termini di efficienza delle nostre applicazioni. Le novità sono molte. Solo per citare le principali: le espressioni Lambda, la Streams API, un meccanismo generale per evitare le fatidiche NullPointerException, e ,finalmente, una nuova Date & Time API. Numerosi esempi ci convinceranno ad installare subito questo Java 8.

Xtend

Xtend è un linguaggio per JVM simile a java che a differenza di altri linguaggi simili compila in codice sorgente java standard promettendo un livello di integrazione con il mondo java superiore a quello di altri linguaggi come Scala o groovy. L’obiettivo è mantenere la compilazione statica, aggiungendo nel contempo numerose features tipiche dei linguaggi di ultima genereazione, sintactic sugar e la possibilità di partecipare alla procedura compilazione (macro).

Ulteriori informazioni

La ruota della fortuna

Terminate le presentazioni estrarremo fra i partecipanti registrati due vincitori a cui andrà in premio l’eBook, gentilmente offertoci da Manning :

Note

La partecipazione è, come sempre, libera e gratuita.

Al termine del meeting andremo tutti assieme a mangiare una pizza.

Sponsored by

Posted in ,  | Tags , ,  | no comments

JUG Meeting#65: Groovy & Grails - Google Go - Assemblea Annuale

Posted by Tarin Gamberini Sat, 21 Jun 2014 03:14:00 GMT

Quando: sabato 28 giugno 2014 dalle 9 alle 12:30

Dove: Talent Garden Padova – Via della Croce Rossa, 36 – 35129 Padova – guarda la mappa

Programma

  • 9:00 Accoglienza
  • 9:15 Groovy 2.3 e grails 2.4, a cura di Paolo Foletto
  • 10:15 while( coffee ) break;
  • 10:30 Google Go: una introduzione con esempi di applicazione, a cura di Enrico Mezzato
  • 11:30 Assemblea annuale, a cura del Presidente Lucio Benfante
  • 12:30 Fine meeting

Groovy 2.3 and Grails 2.4

Grails is an Open Source, full stack, web application framework for the JVM. It takes advantage of the Groovy programming language and convention over configuration to provide a productive and streamlined development experience.

Google Go

In 2007 Rob Pike, Ken Thompson (one of the Unix fathers) and Robert Griesemer decided to design a new software language for Google, which had the benefits of statically-typed language like C++/Java and yet maintained the simplicity of dynamic languages like Ruby, Python, JavaScript.

This is how Go was born, it has been used since 2010 in production at Google and has been adopted by several large-scale projects like YouTube.

Some features:
  • simple
  • statically-typed like C++/Java
  • light-weight
  • fast
  • scales well
  • runs on FreeBSD, Linux, Mac OS X, Windows
  • well suited to networking and multiprocessing

This talk will touch on the main features of Go and will show some running examples.

Ulteriori informazioni

Note

La partecipazione è, come sempre, libera e gratuita.

Al termine del meeting andremo tutti assieme a mangiare una pizza.

Sponsored by

Posted in , ,  | Tags , , , ,  | no comments

JUG Padova ha sostenuto LibreItalia

Posted by Tarin Gamberini Thu, 22 May 2014 12:25:00 GMT

Il Java User Group Padova ha sostenuto LibreItalia, la Comunità Italiana LibreOffice, firmando la Lettera Aperta al Sindaco di Trieste.

Riportiamo due brevi estratti dalla lettera di LibreItalia:

Abbiamo letto sui giornali la notizia relativa all’adozione di software libero nel Comune di Trieste. Siamo felici, perché ogni pubblica amministrazione che passa al software libero rappresenta una vittoria della comunità dei cittadini.

Osservando da vicino il progetto LibreOffice è facile capire come questo parta dall’entusiasmante storia di OpenOffice.org – il progetto da cui provengono tutti i fondatori – per costruire un futuro indipendente, in cui l’evoluzione non avviene in base alle strategie commerciali di un’azienda ma in funzione delle esigenze di tutti gli utenti.

Possiamo avere un aiuto alla comprensione di quest’ultimo paragrafo dando uno sguardo veloce ad alcune statistiche estratte dal codice sorgente di OpenOffice e LibreOffice.

Spieghiamo ai non addetti ai lavori che le modifiche apportate al codice sorgente di un software possono essere archiviate nel corso del tempo in un “deposito” detto “repository dei sorgenti”. Da un repository dei sorgenti è possibile estrarre statistiche di varia natura come:

  1. chi ha modificato un determinato codice sorgente
  2. quando una persona ha modificato un determinato codice sorgente
  3. il numero di persone che hanno modificato codice sorgente
  4. il numero di persone che hanno modificato codice sorgente in un certo periodo di tempo
  5. il numero di commit (il deposito di una modifica al codice sorgente nel repository dei sorgenti è detta “commit”)
  6. il numero di commit in un certo periodo di tempo
  7. ecc…
In particolare:
  • il numero di persone che hanno modificato codice sorgente è una misura della dimensione della comunità che ha contribuito ad esso
  • il numero di commit negli ultimi periodi è una misura di quanto la comunità sia attiva

Nel caso di OpenOffice e LibreOffice i rispettivi repository sono liberamente disponibili in Internet, per cui chiunque sappia estrarre da essi delle statistiche può anche pubblicarle in Internet: ecco perché possiamo guardare le statistiche indicate sopra.

Da tali statistiche, ad oggi, emerge come LibreOffice abbia una comunità più numerosa e più attiva rispetto ad OpenOffice, ed anche le tendenze di crescita della comunità e dell’attività di LibreOffice siano superiori rispetto a quelle di OpenOffice.

no comments

Older posts: 1 2 3 ... 13